Non Solo Nozze - Il portale per chi organizza il matrimonio e non solo: un aiuto per consigli su cerimonie e per il tuo matrimonio!

 IL GRANDE PASSO
  Il perchè del Matrimonio
  Documenti e matrimonio
  L'abito da sposa
  Il calendario di Nozze
  Il Ricevimento di nozze
  Fedi Nuziali
  Promessa di matrimonio
 ORGANIZZA LE NOZZE
  Inviti e Partecipazioni
  Consigli per la sposa
  Corso Pre matrimoniale
  Wedding Planner
  Musica per Matrimonio
  Lista di nozze o busta?
  Viaggio di Nozze
  Il Matrimonio economico
  Il Taglio dei capelli
  Trucco per la sposa
  Auguri agli Sposi
  Bouquet per la sposa
  Guestbook Sposi
  Tableau del Matrimonio
  Libretti per la Messa
  Damigelle e Paggetti
  Errori da evitare
  Addobbi Floreali
  
  
  
 





    I Perchè del Matrimonio

Una volta il matrimonio era motivato maggiormente dal fatto che, se si voleva uscire dalla famiglia, sposarsi era l'unico modo possibile. Oggi i tempi sono cambiati, i giovani trascorrono sempre più tempo insieme già nell'adolescenza e la convivenza  viene considerata alla pari dell'unione del matrimonio. Inoltre se notiamo che le statistiche danno per fallimentare un matrimonio su tre, forse viene spontaneo pensare, ma perche' ci si sposa ancora? Cosa è che ci fa pensare che sia giusto sposarci anzichè convivere? D'Altro canto, si vedono molte coppie di fatto che, trascorsi molti anni insieme in convivenza, decidono poi di celebrare il matrimonio e passare all'unione legale.

In realtà, per capire perché ci si continua a sposare, bisogna guardare al valore simbolico che ne deriva direttamente dalle nostre radici, dal nostro passato. Il matrimonio come istituzione è nato migliaia di anni fa, ed in origine, come detto in precedenza, ha avuto la funzione di creare il benessere o l'indipendenza dalla famiglia delle persone. Entravano in campo quindi faccende economiche, familiari, che facevano scegliere i giovani verso una possibilità o l’altra. 

Solo da poco tempo ci si sposa per amore basandoci, per la scelta del partner, su passione e sentimento , escludendo quindi ogni logica per la scelta più affidabile.  E se nel periodo dell'innamoramento non notiamo i difetti del partner ma solo pregi, i primi si fanno sentire come un macigno al termine della fase magica, incrinando il rapporto di coppia.  

Freud teorizzava che sia l’amore che la sessualità, trovano le loro radici nell’infanzia; Il primo amore di ciascuno di noi è la propria mamma, la persona cioè che non solo soddisfa tutti i nostri bisogni, ma che inconsapevolmente ci dona anche il primo piacere sessuale con i suoi abbracci.  Nel partner ogni persona cercherebbe dunque questo ritorno all’amore materno. Ma l’amore materno è un amore diverso, in quanto disinteressato ed altruista, invece con il partner ci si accorge che si tratta di un amore diverso, nel quale si riceve molto solo se si dona molto.

Ma allora, tornando alla nostra domanda, perchè ci sposiamo, perchè pensiamo al matrimonio.... Lo facciamo molto probabilmente  ed inconsapevolmente per un fattore di dedizione, vogliamo rendere felice il nostro partner donandogli una famiglia unita e forte, creare il futuro dei nostri figli,  tramandare attraverso questi le nostre esperienze, le nostre verità. Tutti quindi per indole si avvicinano a questo importante passo, solo i più forti riescono ad uscirne vincitori con una famiglia unita nel tempo.

adspagina

Frase del giorno per gli sposi


-

All Right Reserved, contenuto protetto da copyright 2006 - 2018 Non Solo Nozze - termini Privacy - per contati matrimonio@nonsolonozze.it

finepagina2

Per informazioni inserimento aziende commerciale@nonsolonozze.it