Non Solo Nozze - Il portale per chi organizza il matrimonio e non solo: un aiuto per consigli su cerimonie e per il tuo matrimonio!

 IL GRANDE PASSO
  Il perchè del Matrimonio
  Documenti e matrimonio
  L'abito da sposa
  Il calendario di Nozze
  Il Ricevimento di nozze
  Fedi Nuziali
  Promessa di matrimonio
 ORGANIZZA LE NOZZE
  Inviti e Partecipazioni
  Consigli per la sposa
  Corso Pre matrimoniale
  Wedding Planner
  Musica per Matrimonio
  Lista di nozze o busta?
  Viaggio di Nozze
  Il Matrimonio economico
  Il Taglio dei capelli
  Trucco per la sposa
  Auguri agli Sposi
  Bouquet per la sposa
  Guestbook Sposi
  Tableau del Matrimonio
  Libretti per la Messa
  Damigelle e Paggetti
  Errori da evitare
  Addobbi Floreali
  
  
  
 





    I Documenti per il Matrimonio

Prima di vedere quali sono i documenti necessari per il matrimonio, una piccola premessa è d'obbligo,  vediamo quali sono i requisiti necessari per poter contrarre matrimonio. 

- Entrambe gli sposi devono essere maggiorenni ( 18 anni compiuti ) in caso contrario serve il Decreto del Tribunale dei Minori, ma in ogni caso non puo' essere rilasciato prima dei 16 anni di età.

 -I futuri sposi devono avere lo "Stato Libero " ovvero non devono risultare per gli stessi precedenti unioni legali

- Tra gli sposi non devono esistere vincoli di parentela.


- La persona interdetta per infermità mentale non può contrarre matrimonio.

Inoltre esistono altre cause di esclusione da natura penale e civile  che è meglio trattare in modo approfondito  in un'altra sezione 

Nel nostro paese è possibile optare per  tre tipi di matrimonio:

- Quello che più comunemente viene celebrato è il Matrimonio Concordatario: ( registrato prima al comune e succesivamente  celebrato in chiesa ) 

- il Matrimonio Civile: viene celebrato in comune, davanti al Sindaco o un suo incaricato

- il Matrimonio Canonico: viene celebrato in chiesa, in presenza del Ministro del culto cattolico;


La preparazione dei documenti per il matrimonio si è semplificata grazia alla legge sull'auto certificazione ( la cosidetta legge Bassanini ) quindi molti documenti possono essere sostituiti con una semplice dichiarazione. In ogni caso è consigliabile preparare gli stessi con largo anticipo rispetto alla data fissata per le nozze.




 I Documenti necessari per il matrimonio civile:

Inizialmente si dovrà effettuare una richiesta preliminare, presso l'ufficio di stato civile, per la promessa di Matrimonio. L'ufficio incaricato, dopo aver provveduto alle formalità burocratiche e la preparazione della documentazione, inviterà i futuri sposi per il giuramento.  Almomento del giuramento sarà necessaria la presenza di un testimone e di un genitore  muniti di un documento di identità, in assenza del genitore occorre una copia integrale dell'atto di nascita. Le pubblicazioni verranno esposte per una settimana all' ingresso della casa comunale dei comuni di residenza di entrambe gli sposi, nell'atto saranno indicate le generalità di questi ed il luogo dove contrarranno matrimonio.

Lo scopo della pubblicazione è quella di portare a conoscenza dei cittadini l'intenzione di contrarre matrimonio affinché, chiunque vi abbia interesse, possa presentare motivata opposizione. Trascorso il tempo delle pubblicazioni,  ai futuri sposi viene rilasciato il nulla osta al matrimonio, valido 180 giorni.



I Documenti necessari per la celebrazione del rito religioso:

Per la preparazione dei documenti per il matrimonio attraverso il rito religioso,  i futuri sposi dovranno procurarsi,  oltre ai documenti necessari per il matrimonio civile, anche vari documenti che sono rilasciati dalla chiesa, quindi consigliamo sempre un preventivo incontro con il parroco delal chiesa ove si celebrerà la cerimonia, solo questi infatti saprà dare indicazioni precise su i documenti e come ottenerli in tempi brevi.

In linea di massima, comunque, serve la seguente documentazione:

Certificato di Battesimo: và richiesto alla parrocchia in cui è avvenuto il battesimo.

Certificato di cresima: nel caso in cui sul certificato di battesimo sia menzionata anche la data della cresima non c'è bisogno di un ulteriore documento, se così non fosse, lo si deve richiedere nella parrocchia nella quale si è stati cresimati.

Attestato di frequenza del corso prematrimoniale

Infine, per sposarsi in una chiesa diversa da quella degli sposi, sarà necessario ottenere il nulla osta ecclesiastico da richiedere al Vicariato.

Per Saperne di più

Il Matrimonio in seconde nozze

adspagina

Frase del giorno per gli sposi


-

All Right Reserved, contenuto protetto da copyright 2006 - 2014 Non Solo Nozze - termini Privacy - per contati matrimonio@nonsolonozze.it

finepagina2

Per informazioni inserimento aziende commerciale@nonsolonozze.it